Tag

,

Scrivi, ovunque sia, qualsiasi cosa ti venga in mente, magari qualcosa che avresti voluto dire, ma che non hai mai avuto il coraggio, allora scrivi.

scrivi, che sia su fine carta da lettere con piccoli quadretti o dentro delle righe operaie e larghe, o strette, o abbondanti, davvero, poco conta.

scrivi, su carta riciclata e su muri di stazioni. scrivi sul tuo cellulare, sul tuo tablet, con penne o matite, con dita o con comandi vocali. scrivi, e invia le tue emozioni.

scrivi, sei vivo e puoi, ancora puoi, se un giorno ancora avrai da raccontare qualcosa a chi forse sará interessato al tuo respiro e ai tuoi pensieri che credi scadenti, ma che non lo sono, no, nemmeno un po’.

scrivi, scrivilo, anche  se credi che nessuno lo sia sin da ora, fregatene, ma scrivi, ti prego.

scrivi, stasera, oggi, stamattina stesso, non perdere l’occasione.

scrivi, sul tuo social network di fiducia, sul tuo blog preferito, dove vuoi, ma scrivi.

scrivi, sarai la tua memoria, la tua assicurazione sulla vecchiaia, sarai un ricordo che non potrai cancellare, sarai la vergogna di ricordarti cosa e come eri banale e infantile.

scrivi, bene, correttamente, con errori, perché no, senza accenti, senza metrica, ma scrivi.

non perdere la tua memoria, scrivi, fallo per te, per me, per noi, per chi vuoi. fallo per quel figlio che forse non avrai mai.

ma scrivi.

ora, subito, adesso, non attendere, nono, non attendere oltre.

scegli una persona, scegli un destinatario, un amico che non senti da tanto, e scrivi.

ciao, ti scrivo per salvare me stesso dall’oblio.

 

scrivi, davvero, scrivi, quello che vuoi, dove vuoi, come preferisci.

scrivi.

confessati.

perdonati.

ma scrivi